Oggi è
Pixel Pixel Pixel Pixel Pixel Pixel
Logo   Costa Engine - image   Img: Pos
Pixel
Pixel

Passaporto

Volete un consiglio... Oggi è :
Img: Stampa  Img: Invia la Pagina ad un Amico  Img: RSS

Il passaporto ordinario è valido per tutti i Paesi i cui governi sono riconosciuti da quello italiano e può essere ottenuto da tutti i cittadini della Repubblica. Il passaporto viene rilasciato e rinnovato dalle questure e all’estero, dalle rappresentanze diplomatiche e consolari.

Dal 26 ottobre 2006 viene rilasciato il passaporto elettronico con microchip elettronico inserito nella copertina.

Con le nuove procedure per il rilascio del passaporto elettronico, è necessario fare molta più attenzione nel fornire le foto, altrimenti sarà impossibile ottenere il documento.

Queste indicazioni derivano dal recepimento in Italia delle norme internazionali ICAO - ISO (ISO/IEC JTC 1/SC 37 N506).

Caratteristiche generali
Le foto presentate per la stessa persona devono essere tutte uguali tra loro, recenti (non più di sei mesi) e a colori; la dimensione della foto deve essere 40mm di altezza per 33mm di larghezza.

La foto non deve avere scritte e non deve essere danneggiata. Stampata su carta di alta qualità e risoluzione.

Lo sfondo deve essere chiaro ed uniforme, di preferenza grigio, crema o celeste, oppure bianco.

La foto deve riportare solo il soggetto, non devono essere visibili altri oggetti e altri soggetti. La foto deve mostrare interamente la testa e la sommità delle spalle, in modo che l’altezza della testa sia compresa tra 28mm e 32mm. Il risultato deve essere una foto ben centrata, che non risulti nè troppo vicina nè troppo lontana.

Il viso non deve essere inclinato nè ruotato; l’inquadratura deve essere frontale, lo sguardo rivolto verso l’obiettivo.

L’espressione deve essere neutra ed il soggetto deve avere la bocca chiusa e gli occhi aperti e ben visibili. non sono ammesse foto con effetto occhi rossi o chiusi. I colori devono essere naturali, non sono ammesse foto con colorazioni diverse da quelle reali. Non sono ammessi occhiali con lenti colorate, le lenti devono essere trasparenti in modo che gli occhi siano ben visibili. La montatura degli occhiali non deve coprire gli occhi. Gli occhi e altre parti del viso non devono essere coperte dai capelli. Non ci devono essere ombre nè sul viso nè sullo sfondo che deve essere uniformemente illuminato.

La foto deve essere ben a fuoco, il contrasto tale da rendere i lineamenti chiaramente distinguibili. Non devono essere presenti effetti di sovraesposizione o sottoesposizione. La profondità di campo deve essere tale da mostrare chiaramente sia la parte frontale del viso (dall’estremità della testa al mento) sia entrambi i lati del volto (da orecchio ad orecchio).

Non sono ammessi copricapi di alcun genere a parte quelli portati per motivi religiosi; anche in tal caso comunque è necessario mostrare chiaramente il viso.

Bambini
Per bambini con età inferiore a 6 anni l’espressione può non essere necessariamente neutra, con bocca chiusa e sguardo rivolto alla camera, lo si faccia nei limiti del possibile.

Per bambini con età inferiore a 6 mesi sono ammesse anche foto con occhi chiusi.

Consigliamo di porre particolare attenzione alle norme sulle fotografie, in quanto con le procedure attuali è un computer con il software preparato in base agli standard ICAO, non un essere umano a decidere senza appello se la foto è valida.

Prima di prenotare controllate il vostro Passaporto e se la sua validità residua è sufficiente per recarvi nel Paese in cui volete o dovete andare.

IL BOLLO ANNUALE E' STATO ABOLITO
Da martedì 24 giugno 2014 le regole sono cambiate: il bollo annuale è stato abolito. E questa per chi viaggia spesso è una buona notizia, anche perché era un balzello che avevamo solo noi in tutta Europa.
Costerà invece di più invece far emettere un nuovo passaporto: se prima tra concessioni governative e costo del libretto si spendevano 82,79 €; oggi si spendono 73,50 di contributo amministrativo e 42,50 € di costo del libretto, ovvero 116 €. Dopodiché per tutta la validità del documento (a oggi 10 anni) non si pagherà più nulla. Quindi chi ha un passaporto emesso nel 2013 fino al 2023 non pagherà più nulla.
E poi non si verificheranno più quelle situazioni surreali di finanzieri che in aeroporto (ed è tutto vero) spulciano i passaporti dei viaggiatori italiani per vedere se per ogni timbro straniero collezionato nel corso degli anni c'è la corrispettiva marca da bollo. Una solerte verifica che a qualcuno è costata una multa retroattiva da centinaia di euro.

Per qualsiasi informazione relativa al Passaporto, alla validità, al rilascio, ai moduli da compilare per richiederlo, potete consultare direttamente il sito della Polizia di Stato.

 

Pixel Pixel Pixel Pixel

Il nostro Catalogo

Img Catalogo VdM


Img: Pos




Pixel

Img Autotutela   Img Logo Fiavet   Img Logo FreeNet

 
Pixel Pixel Pixel Pixel Pixel Pixel Pixel Pixel Pixel Pixel Pixel
Pixel Pixel Pixel
Pixel AZIENDA   SERVIZI   INFO UTILI   CREDITI   CONTATTI Pixel
Pixel

Chi Siamo
Dove Siamo
Orari
I nostri Partners
Archivio Programmi

 

Biglietteria
Passaporto
Visti USA
Cofanetti Regalo
Link Utili

 

Condizioni Generali
Carta del Turista
Cartoline dal Mondo
Dicono di Noi
Contatti

 

WebSite by Vecchio Joe
Statistiche
Mappa Sito
Cerca nel Sito
Newsletter

 

Via Caio Manilio, 39 - Roma
Tel 06768248 - Fax 0699367435

Facebook  Twitter  Img: Pinterest  You Tube

Pixel
Pixel

Pitagora Srl - Via Caio Manilio, 39 - Roma - Tel. 06768248 - Tel2. 0645550833 - Fax 0699367435
CCIIA RM - P.IVA e CF 07164821006 - REA: RM - 0971830 - Capitale sociale: € 15000,00 (interamente versato)

Pixel